venerdì 12 settembre 2008

La difesa del Ministro

[Nella foto: il Ministro Gelmini durante un allenamento]

ore 20:00 Dichiarazione del Ministro Gelmini

Il verde mi dona

Dopo l'intervento della polizia, che ha messo in stato di fermo un gruppo di insegnanti che intonavano, fischiettando in calabrese, presumibilmente Bella Ciao fuori dal Liceo Newton di Roma, il Ministro dell'Istruzione Maria Stella Gelmini dichira che non ha assolutamente bisogno di essere scortata e difesa dagli agenti.

La scorta, del resto, era voluta solo dal Premier: "E' basilare" ha dichiarato il suo portavoce Emilio Fede "che Ministri con lo stampo della Gelmini siano protetti da ogni punto di vista e che abbiano una scorta. Anche per evitare che chirurghi plastici impazziti vogliano infierie sul suo volto così picassiano. Che è, in poche parole, una letterale opera d'arte!"

''In merito a quanto accaduto ieri al Liceo Newton di Roma" afferma in una nota il Ministro dell' Istruzione Mariastella Gelmini" colgo l'occasione per chiedere alla polizia, che spesso opera in condizioni ambientali difficili, pensiamo solo alle liane, ai leoni e ai serpenti che girano nelle nostre città, e il cui lavoro è fondamentale per tutti, come la distribuzione gratuita di olio di ricino, di non procedere ad identificazioni e fermi se qualche facinoroso ha ancora il coraggio di fischiare, anche perché ho sufficienti muscoli per rispondere a qualsiasi attentato ed in fondo il verde mi dona'.

Intanto spunta un video su YuoTube con la faccia di Bin Laden che minaccia un attentato alla metropolitana di Milano, se il Ministro non si adegua al velo che le copra non solo i capelli, ma anche il viso, in quanto a pudore e fondamentalismo.

Il Ministro Gelmini non appare debole: "Ho fatto un buon allenamento con il sig. Bilboa" dichiara "Ho fatto anche la sua controfigura in qualche film"

Un gruppo di studiosi dell'Università di Pisa nel frattempo ha rintracciato nei suoi lineamenti una certa somiglianza con il formichiere: "Siamo speranzosi di poter introdurre nella classificazione questa nuova specie. Sarebbe una scoperta sensazionale! Al momento rimangono dei dubbi solo sull'apparato digestivo, ma crediamo che per le analisi ci siano state solo interferenze con i metabolizzanti che il Ministro ha dovuto prendere per svolgere il suo faticosissimo, apprezzabilissimo e durissimo lavoro".

Per precauzione il gruppo dei fischiatori è in stato di fermo nella Venere di Norimberga a Regina Coeli.

2 commenti:

calendula / trattalia ha detto...

non ricordavo che oggi fosse l'anniversario della morte di Montale... ma l'altro blog? non riesco più a visualizzare i post vecchi e non mi fa lasciare commenti....

Haemo Royd ha detto...

Io non so fischiare in calabrese ma ho fatto un corso di lettura e comprensione del linguaggio per ciechi,difficilino ma utile.